Home > Chi siamo > Sportello lavori pubblica utilità

Sportello lavori pubblica utilità

Falegnami al lavoro

Lo sportello rimane momentaneamente chiuso a causa della pandemia di COVID-19

Dal 2013 l’Associazione Sorriso, in convenzione con il Tribunale di Monza, ospita persone che hanno l’obbligo di svolgere Lavori di Pubblica Utilità ai sensi  degli artt. 186 comma 9 Bis del Codice della Strada e art. 187 comma 8 Bis e art. 2 del Decreto Ministeriale del 26/3/2001 e successivamente anche per l’art. 168 Bis del codice penale (Messa alla Prova). Le segnalazioni con le rispettive domande di accoglienza ci pervengono dagli stessi imputati o dai loro avvocati o dagli istituti che si occupano della sospensione dei processi, nei casi di reati minori.
Dopo un primo colloquio conoscitivo e una valutazione di compatibilità tra i richiedenti e le necessità dell’associazione, se le domande vengono approvate dal Tribunale, si preparano i documenti necessari perché il diretto interessato possa svolgere le ore di volontariato assegnate. Generalmente si chiede a queste persone di supportare e affiancare i volontari già presenti in Associazione in mansioni quali pulizia, allestimento e manutenzione ordinaria della sede. Solamente   in alcuni casi, del tutto eccezionali, viene concesso di affiancare i volontari nei laboratori e nelle attività riservati agli utenti.
L’esperienza di questi anni in tale ambito è da considerarsi prevalentemente positiva. Le persone che hanno conosciuto la nostra realtà associativa hanno spesso dimostrato di condividere principi  e valori alla base del nostro statuto e molti hanno continuato a dedicare ore per attività di volontariato anche dopo aver concluso il percorso “obbligatorio”.

Avviso.jpg